Le regioni attribuite alle tre diverse fasce previste dal DPCM 3 novembre 2020

Le regioni attribuite alle tre diverse fasce previste dal DPCM 3 novembre 2020

Il Presidente Conte nel corso della conferenza stampa tenuta il 4 novembre ha reso nota la destinazione delle diverse regioni alle tre fasce previste nel DPCM 3 novembre 2020. L’individuazione tiene conto di alcuni parametri che definiscono una situazione di rischio epidemiologico più o meno elevato.
Questa la distribuzione:

FASCIA ROSSA (art. 3)
Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta, Calabria

FASCIA ARANCIONE (art. 2)
Puglia, Sicilia

FASCIA GIALLA
Veneto, Trentino Alto-Adige, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Toscana, Emilia-Romagna, Umbria, Sardegna, Marche, Molise, Abruzzo, Lazio, Campania, Basilicata.

Scarica il Decreto:

DPCM 3 novembre 2020 in vigore da venerdì 6. Le misure per la scuola nelle tre aree di rischio

ProfessioneDocente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.