Novak Djokovic, il peggior nemico di se stesso: si crede un Dio, invece è molto umano

Novak Djokovic, il peggior nemico di se stesso: si crede un Dio, invece è molto umano

Se Djokovic considerasse tutte le controversie in cui si è infilato come una lezione da cui imparare qualcosa anziché ingiustizie che hanno l’unico scopo di rafforzare la sua convinzione di essere in missione contro il mondo, non sarebbe l’uomo dei 20 Slam

Se Djokovic considerasse tutte le controversie in cui si è infilato come una lezione da cui imparare qualcosa anziché ingiustizie che hanno l’unico scopo di rafforzare la sua convinzione di essere in missione contro il mondo, non sarebbe l’uomo dei 20 Slam

Read More

Corriere.it – Homepage

var url227867 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=1251&evid=227867”;
var snippet227867 = httpGetSync(url227867);
document.write(snippet227867);

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.